[VIDEO] Manaj a segno dopo 12 secondi, l’Inter lo riscatta

Il baby nerazzurro Rey Manaj ha impiegato solo dodici secondo per convincere De Biasi. Il ragazzo ha messo a segno il primo gol con la maglia dell’Albania nella sfida contro il Kosovo. Ecco quanto riportato dalla GdS:

“Exploit da record per Rey Manaj. Lui sorride, eccome se sorride. Gianni De Biasi, c.t. dell’Albania portata con trionfo a Euro 2016, ha mantenuto la promessa: lo ha convocato per l’amichevole contro il Kosovo e l’attaccante nerazzurro l’ha ripagato con il gol del momentaneo 1-0 del 2-2 finale.

Succede così: minuto 54 (e 18 secondi), sostituzione che lo porta in campo prima della battuta di una punizione, l’interista (maglia numero 25) entra e si mette in mezzo all’area, il calcio su palla inattiva gli arriva perfettamente sulla testa, colpo in diagonale e gol. Minuto 54 e 30 secondi: dodici battiti dall’esordio e il classe 1997 nerazzurro fa il prodigio. Aveva ragione Gigi Simoni, che lo ha avuto alla Cremonese: «Un talento vero».

L’Inter detiene l’attaccante secondo la formula del prestito con riscatto fissato a 500.000 euro. Che presto verrà esercitato. «Sono state diverse le societa di Serie A che hanno chiesto il mio prestito – ha raccontato Rey prima del suo esordio – però l’Inter ha detto no: Mancini ha detto che non mi muovo né a gennaio, né l’anno prossimo. Spero di ritagliarmi spazio nella formazione titolare».Mancio, che lo ha apprezzato fin dalle amichevoli estive, ci vede lunghissimo: Rey è un senza paura”.

jovetic

(GdS) – Rivoluzione Inter, basta panchina per Jovetic

Capello contro l’Inter: “Loro come il mio Milan? Noi …”