Verso l’Atalanta, le ultime da Appiano. Spalletti dovrà rimotivare i nazionali

Db Bologna 19/09/2017 - campionato di calcio Serie A / Bologna-Inter / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Luciano Spalletti

Domenica si torna a San Siro per il campionato

Archiviato lo spareggio con la Svezia, San Siro torna teatro dei match di campionato. Spalletti oggi ha ripreso ad allenare la squadra che domenica alle 20.45 sfiderà l’Atalanta.

Il ritorno in squadra dei 4 nazionali, a cui il tecnico ha concesso una giornata di riposo, è previsto per domani. Spalletti dovrà essere bravo a svolgere un ulteriore lavoro dal punto di vista motivazionale, stante la delusione per la mancata qualificazione al mondiale. Specie per chi come Candreva ed Eder per motivi di età probabilmente si è giocato l’ultima possibilità di disputare un campionato del mondo.

E proprio Candreva, uno degli elementi maggiormente utilizzati in questi playoff, sarebbe il giocatore che più di tutti avrebbe risentito del colpo. Questo quanto riportato da Andrea Paventi di Sky sull’umore del giocatore:” Non si può rimproverare nulla, ha dato tutto quello che aveva perché all’andata è stato uno dei migliori in campo e anche al ritorno ci ha provato, è andato anche vicino al gol. Era un treno che difficilmente ripassa considerata l’età non proprio giovanissima dell’esterno e che i prossimi Mondiali in Qatar saranno nel 2022, quello è un obiettivo lontanissimo”.

Diverso il discorso per D’Ambrosio e Gagliardini, che in questi due incontri non sono stati utlilizzati. Soprattutto il secondo, vista la giovane età, può ancora avere un futuro nella nazionale maggiore e giocarsi la convocazione per i mondiali del 2022 in Qatar.

(fonte:Sky Sport)