primavera 1 mercato inter

“E’un leader, è impressionante”, parlano così di un giovane nerazzurro

Mercato Inter: Vanheusden sotto i riflettori europei

(Mercato Inter Vanheusden) Eric Gerets conosce bene il calcio. 86 presenze nella nazionale belga, quasi 25 anni di carriera in ogni parte del mondo, Milan compreso. Lo Standard Liegi era casa sua da giovanissimo e ancora oggi ne segue le vicende con attenzione. L’ex campione belga ha parlato oggi di Zinho Vanheusden, in prestito proprio allo Standard dalla società nerazzurra, in una intervista rilasciata a La Dernière Heure.
Il suo giudizio è a dir poco entusiasta.

Sulla base di ciò che fa vedere sul campo, Zinho è pronto, Ho quasi visto tutte le sue partite, è già il leader della difesa dello Standard all’età di 19 anni. È davvero impressionante, è intelligente, ha una buona tecnica“.
Per l’ex capitano del Belgio, Zinho è già pronto per esordire in nazionale. “Giocando insieme a Kompany, Alderweireld e Vertonghen, avrà dei consigli da loro e potrà imparare ancora tanto, Roberto Martinez non è un idiota, monitora attentamente le partite di Zinho e, come tutti, vede tutte le sue qualità, quindi non sarei sorpreso se Zinho venisse convocato presto in nazionale“.

Dopo il brutto infortunio patito nel 2017, Vanheusden è in prestito allo Standard Liegi per permettergli di recuperare e mettere in cascina esperienze preziose per il suo futuro. A giugno il prestito andrà in scadenza ed è più che probabile il suo rientro alla casa made nerazzurra. Qui, insieme a Bastoni, potrebbe formare una delle coppie centrali giovani più forti dello scenario europeo. Skriniar, Godin e De Vrij permettendo.
(Voetbal24)

Presentata l’offerta a Conte, ma potrebbe essere tutto inutile

Inter: non c’è una via di mezzo. Difesa da primato, attacco obbligato a riprendersi