(TS) Walter Sabatini al lavoro, fallito Ramires si cerca l’ultimo colpo

Walter Sabatini lavora per portare l’ultimo colpo a Milano

Anche ieri, su Premium, sono arrivate parole poco incoraggianti sull’affare Ramires. Il procuratore del giocatore ha detto che lo Jiangsu non vuole farlo partire e, a meno di stravolgimenti, la trattativa è bloccata. Walter Sabatini lavorerà questi ultimi dieci giorni per trovare il colpo finale

Spalletti ha invocato un grande centrocampista, l’Inter però sembra muoversi per un giocatore offensivo. L’unico obiettivo a centrocampo è Mateo Kovacic che, però, il Real Madrid sembra riluttante a lasciar partire in prestito. Nel frattempo, come riportato da Sky nella giornata di ieri, la trattativa più semplice sembra essere quella per Daniel Sturridge del Liverpool. Il giocatore è in uscita, fuori completamente dai piani di Klopp, e l’Inter è la meta più gradita. Resta da limare la richiesta di riscatto dei reds che chiedono 40 milioni di diritto di riscatto.

Gli altri obiettivi di mercato

La priorità dell’Inter, ora, è trovare qualche operazione in uscita: Eder è richiesto dal Crystal Palace di Roy Hodgson, Joao Mario ha molti estimatori che continua a rifiutare mentre Brozovic potrebbe essere utile in ottica scambio. Gli obiettivi che l’Inter sta puntando, a parte Daniel Sturridge, sono tre per la trequarti più Kovacic. Per la trequarti l’Inter ha da tempo sondato Deulofeu, Correa e Gaitàn. Per tutti e tre la strada non è impossibile e Sabatini dovrà pensare bene prima di completare quello che, probabilmente, sarà l’ultimo colpo della stagione.

(CdS) Luciano Spalletti alla Rai “Non mi sono mai lamentato anche se…”

(GdS) Moviola Inter Roma, molti dubbi: la rosea ha fatto chiarezza