Credit @imagephotoagency

Primavera, Inter scatenata sul mercato

Primavera, l’Inter fa le cose in grande per il suo settore giovanile. L’edizione odierna di Tuttosport infatti annuncia che la società nerazzurra ha piazzato due importanti colpi per il futuro: “Dall’Anorthosis Famagosta arriva in Italia Andreas Chrysostomou. Il ragazzo del 2001 è stato seguito nella passata stagione dall’occhio esperto di Paolo Manighetti. Un infortunio al crociato aveva fatto attendere l’Inter: col ritorno del giocatore a novembre (dopo 6 mesi di inattività) è arrivato l’ok per questo centrocampista interno di quantità, che si aggregherà all’Under 17. Costo del cartellino molto contenuto, ma all’Anorthosis andranno dei bonus e una percentuale su una futura rivendita. Sempre per l’Under 17, grazie a Giuseppe Giavardi è arrivato dalla Liventina (squadra di Motta di Livenza in provincia di Treviso) Matteo Zuppardoni, esterno destro classe 2001 che con i biancoverdi ha vinto uno scudetto tra i Giovanissimi, categoria Dilettanti”.

Ora la parola d’ordine è sfoltire

La Primavera nerazzurra è ricca di talenti, anche però di calciatori che è bene vadano a completare il loro percorso di crescita altrove. A proposito di questo, il quotidiano torinese scrive: “Per quanto riguarda la Primavera, invece, la parola d’ordine per il ds Roberto Samaden è sfoltire. Così dopo la cessione alla Spal di Salvatore Esposito, un altro nerazzurro prenderà la via di Ferrara: trattasi di Pio Francesco Russo, che esce in prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore dell’Inter”. Rinnovo di contratto invece per il promettente centrale Davide Bettella.