spalletti

(TS) Luciano Spalletti ha finito i bonus. Con il Cagliari è un ultimatum

Se l’Inter vuole la Champions, Luciano Spalletti non può più sbagliare

Dopo aver conquistato solo due punti nelle ultime tre partite i nerazzurri non possono permettersi di lasciare altri punti per strada. Luciano Spalletti lo sa e prepara al dettaglio la partita contro il Cagliari di questa sera.

Pareggiare il derby è accettabile, nonostante le due occasioni divorate da Mauro Icardi. La partita con il Torino è stata quasi stregata, ma contro l’Atalanta doveva esserci una reazione, considerando che i nerazzurri sarebbero balzati al 3 posto in caso di vittoria. La reazione, però, non c’è stata e l’Inter di Luciano Spalletti non trova la via del gol da più di 300 minuti.

Fortunatamente, però, l’Inter ospiterà il Cagliari sperando che San Siro possa contribuire alla ripresa dei nerazzurri. Il rendimento casalingo della squadra di Luciano Spalletti è decisamente migliore rispetto a quello in trasferta, anche se da solo potrebbe non bastare per tornare in Champions dopo tanti anni.

Luciano Spalletti prova ad invertire la rotta

Dalla partita contro l’Atalanta il tecnico di Certaldo potrebbe mantenere qualcosa: il modulo. Il 3421 sembrerebbe essere la scelta di Luciano Spalletti per questo finale di stagione. Abbandonato, anche se solo temporaneamente, il 4231.

Tornerà Marcelo Brozovic dopo aver scontato un turno di squalifica e tornerà, anche, Antonio Candreva che ha recuperato dal problema alla caviglia. Unico dubbio quello dell’esterno a tutta fascia di sinistra: potrebbe esserci la riconferma Santon o la sorpresa Dalbert. Il brasiliano, infatti, fino ad ora è stato un oggetto molto misterioso.

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

Primavera, Torino Inter in diretta TV. Ecco come vederla

Mario Sconcerti: ancora parole durissime sull’Inter di Spalletti