(TS) Inter, un classe 1999 del Manchester City nel mirino di Ausilio: ecco di chi si tratta

TS – Il classe 1999 Brahim Diaz del City nel mirino dell’Inter. Ieri Ausilio l’ha visto nella Youth League

Anche Tuttosport riferisce del viaggio di Piero Ausilio in Inghilterra, con tappa a Manchester ieri e a Londra oggi. Il quotidiano torinese, però, sottolinea anche la presenza del ds nerazzurro alla sfida di Youth League tra City e Napoli, terminata 3-1 in favore degli inglesi. Facile pensare che tutti gli occhi del ds fossero per Brahim Diaz, attaccante classe ‘99 che ha deciso la sfida con una doppietta e che a settembre aveva esordito nell’Under 21 della Spagna contro l’Italia. Trequartista, mezzala o attaccante esterno, Diaz deve ancora trovare la posizione in cui può eccellere.

Il City crede ciecamente in lui, anche perché le prestazioni sono quelle del predestinato, come provano pure i tre gol segnati in sei partite con l’Under 23. Difficile, ma non impossibile strapparlo agli emiri, soprattutto perché Diaz ha un contratto in scadenza nel 2019. Qualora l’Inter volesse prenderlo, è chiaro che il corteggiamento debba essere serrato a tal punto di convincerlo a non rinnovare il contratto. Operazione che può presentarsi come molto onerosa ma il ragazzo rientra in pieno nell’identikit dei giocatori per cui Suning considera conveniente fare investimenti anche importanti.

(GdS) Affaticamento per Miranda. Contro il Napoli…

Youth League, l’Inter di Vecchi impegnata nel ritorno del primo turno contro la Dinamo Kiev: le formazioni ufficiali