<> at Appiano Gentile on September 12, 2015 in Como, Italy.

(TS) Inter, pronto un clamoroso scambio: i dettagli

Inter, si lavora a un clamoroso scambio

L’Inter ha l’assoluta necessità di prendere un terzino destro. Pensare di affidarsi, in una stagione come la prossima, a un solo terzino, D’Ambrosio, è folle. Per questo la società nerazzurra sta lavorando a molteplici soluzioni. Quella che porta a Sime Vrsaljko, al momento, resta quella più probabile, perché il calciatore ha il gradimento di dirigenza e staff tecnico.

Al contempo però Ausilio sta vagliando altre ipotesi. Una di queste avrebbe del clamoroso. Si tratterebbe di uno scambio tra Matias Vecino e Davide Zappacosta. Con l’approdo imminente di Sarri al Chelsea, è probabile che il tecnico ex Napoli chieda ad Abramovic di portare a Londra il suo pupillo.

Già, perché Vecino e Sarri hanno lavorato insieme a Empoli e il tecnico toscano l’ha lanciato nel grande calcio. A quel punto si potrebbe chiedere di inserire nella trattativa Zappacosta, terzino destro che farebbe al caso di Spalletti. La situazione, svelata dall’edizione odierna di Tuttosport, non è chiarissima.

Ausilio cederebbe Vecino, ma…

Fermo restando che Zappacosta interessa all’Inter, Ausilio lo vorrebbe tenere fuori dall’eventuale trattativa per Vecino. Il perché lo spiega Tuttosport: il ds nerazzurro cederebbe il centrocampista per una cifra intorno ai 40 milioni, facendo una corposa plusvalenza. Solo dopo però andrebbe a prendere Zappacosta, in prestito con diritto di riscatto per la questione lista UEFA.

Uno scenario possibile, che trasformerebbe lo scambio in due trattative separate, che farebbero contente le due squadre. Vedremo come evolverà questa trattativa, ma una cosa è certa: con l’avvento di Sarri al Chelsea la partenza dell’eroe della Champions nerazzurra è più che possibile.

(TS) Inter, Vrsaljko in pole: la finale mondiale non cambia nulla

Inter, attenta: domenica Spalletti potrebbe sorprendere tutti!