Tom Ince: “L’Inter non mi convinse perchè …”

E’ tornato a parlare di Inter il figlio di Paul Ince, Tom, che qualche anno fa, fu molto vicino a vestire la maglia nerazzurra come fatto dal padre.

Queste le parole del ragazzo, rilasciate ai microfoni di Sky Sports (sorella dell’emittente televisiva satellitare italiana): “Sono stato a Monaco per qualche giorno, non c’era niente di meglio dello stile di vita. Ma il campionato non mi convinceva e mi sono chiesto: ‘non corro il rischio di perdermi?’ In particolar modo essendo inglese.”

Ecco il capitolo Inter: “Poi sono stato a San Siro con mio padre, in un posto pieno di storia, e questo ha riportato alla mente vecchi ricordi. Ho parlato con i dirigenti e dal modo in cui parlavano sembrava che non volessero tornare in alto, che fosse in corso un processo di ricostruzione. Essendo giovane, però, non volevo nulla di tutto ciò, volevo stare in Premier League. Parlai con Steve Bruce e lui mi disse che potevo avere spazio, e così mi concentrai solo sulla Premier”.

Moratti : “I meriti sono di Mancini all’80%”

medel

Vi presentiamo Gary Medel, avvocato del Cile