thohir

Thohir deve vendere? 410 milioni di debito

La situazione finanziara in casa Inter spaventa Erik Thohir che ha confermato di aver dato mandatto a Goldman Sachs di trovare un nuovo partner per la gestione dell’Inter.

Secondo il Corriere della Sera la banca d’affari non si sta muovendo solo alla ricerca di un socio, ma anche e soprattutto di un vero e proprio compratore, il che non sarebbe facile perché per rilevare il club nerazzurro servono circa 410 milioni, pari al debito consolidato della società.

Per eventuali compratori si guarda sempre a Oriente e al colosso cinese Wanda che tra l’altro controlla Infront, intanto Thohir nel CDA di domani potrebbe deliberare un aumento del capitale di 15-20 milioni di euro per poter chiudere la stagione.

Massimo Moratti al momento detiene il 29,5% delle quote, e difficilmente seguirà l’aumento. Oltretutto, tra 9 mesi  scadrà il patto tra i due, e Thohir potrebbe dover comprare le quote dell’ex presidente.

Il prossimo 16 novembre, infatti per l’indonesiano l’opzione d’acquisto si tramuta in obbligo, qualora Moratti volesse vendere. Il magnate indonesiano, dovrebbe così indennizzare  altri 100 milioni di euro, motivo in piu’ per cercare un nuovo compratore, magari anche una figura che entri con la sua stessa formula: indennizzo minimo e garanzie bancarie.

chiellini

La Juventus ne recupera due in vista della sfida all’Inter

Banega inter

Pres. Siviglia, Castro: “Banega? Non è ambito…è ambitissimo”