Terremoto nel calcio italiano: Ventura si dimette, Tavecchio in bilico

la rabbia

La conferma all’inviato delle Iene

Giampiero Ventura si dimetterà da CT. Questa la prima inevitabile conseguenza della mancata qualificazione ai mondiali. La conferma è arrivata dallo stesso tecnico, interpellato in merito da Le Iene. Intercettato in aeroporto , alla domanda:”Si dimette o no? Ce lo promette?” il tecnico ha risposto “Si“.

A breve quindi ci si aspetta un annuncio ufficiale. Ma la sensazione è che la testa di Ventura non sarà l’unica a cadere. Il presidente del CONI Giovanni Malagò ha chiesto in maniera implicita anche le dimissioni di Carlo Tavecchio:”E’ padrone di assumersi le sue responsabilità, ma se fossi in lui mi dimetterei“. Mentre il Ministro dello Sport Luca Lotti conferma la necessità di una rifondazione del calcio italiano:”Il calcio italiano va rifondato. E bisogna avere il coraggio di fare delle scelte importanti“.

Si attendono quindi clamorosi sviluppi per i prossimi giorni.

(fonte:La Gazzetta dello Sport)