Suning sbarca in Italia, aperto un nuovo ufficio a Milano

Il colosso cinese ha deciso di inaugurare un nuovo ufficio di holding, nel capoluogo lombardo

Da oggi Suning sarà più vicino alla squadra nerazzurra. Il colosso cinese ha deciso di mandare un segnale concreto, decidendo di aprire un nuovo ufficio di holding a Milano. Mossa strategica della famiglia Zhang, che vuole essere partecipe maggiormente, delle attività della squadra di cui è proprietaria.

Nel prossimo futuro sono in programma ulteriori aperture in Francia, Germania e Inghilterra. Un’espansione dunque, a livello europeo, per testimoniare il loro impegno nel progetto interista e per calmare le voci di rivolta dei tifosi, dopo l’addio inaspettato di Walter Sabatini.

La proprietà risponde in maniera adeguata, anche alle presunte notizie di un ulteriore blocco finanziario sulle operazioni economiche, da parte del governo cinese. Suning è vicina alla squadra e prova a supportarla in maniera diretta amplificando il suo potere anche in Europa.

I tifosi dunque possono stare tranquilli. Il colosso cinese è impegnato nel progetto meneghino, in maniera seria, competente e attiva, nonostante le molte polemiche ed i vari dubbi, dopo la deludente sessione di mercato estiva, che aveva generato molte polemiche da parte dei supporters dell’Inter.

Assenze pesanti per il Cagliari nella gara contro i nerazzurri

Mercato – Accordo trovato con il giocatore, vicinissimo il suo arrivo