spalletti

Spalletti in conferenza ammette un errore contro l’Atalanta

Il tecnico dell’Inter ha ammesso di aver sbagliato con un calciatore

Durante la conferenza stampa in vista della sfida di domani al Meazza contro il Cagliari, Luciano Spalletti ha analizzato anche l’ultima sfida contro l’Atalanta.

“L’inizio del match non ci ha visto cattivi, ma nel secondo tempo è stato differente. Si è già passato quel periodo. Ho riguardato partite del passato giocate dall’Inter a Bergamo e non mi sono sembrate molto diverse. Sono sempre state molto difficili. Nel primo quarto d’ora si è sbagliato qualcosa: può darsi che non sia stato bravo io a fargli capire determinate cose.

Poi però dopo il predominio caratteristico dell’Atalanta, abbiamo costruito tanto. Abbiamo sbagliato il gesto tecnico finale, ma in fondo alla gara non c’è stata tutta questa differenza che si vuol dire. E’ alla realtà della squadra che bisogna guardare. Tra una gara e un’altra succedono diverse cose”.

Cosa è mancato all’Inter per vincere

inter news

“E’ mancato l’avere una consistenza fisica che è difficile pareggiarla contro quegli elementi. Dovevamo fare qualcosa di più anche a rendere la vita più dura. Loro hanno preso più punizioni di noi. Se noi avessimo tenuto botta, le avremmo avuto anche noi. Se ci fischiano pochi falli vuol dire che abbiamo contrastato poco.

Karamoh poteva essere l’arma in più: “Con lui ho sbagliato”

mercato inter karamoh

“Con l’Atalanta ho sbagliato, potevo metterlo prima. E’ un bravo ragazzo e ci potrà servire da qui alla fine del campionato.”

Spalletti carica l’Inter e annuncia un titolare per la sfida di domani

Dussenne

Inter Cagliari, i nerazzurri non vincono al Meazza dal 2011: tutti i numeri