inter spalletti

Spalletti, febbraio è il tuo mese: le mosse per riprendersi l’Inter (GdS)

Spalletti, riprenditi l’Inter

Spalletti è, probabilmente, nel momento più complicato della sua avventura all’Inter. Nel 2019 infatti non ha ancora vinto in campionato e domenica i nerazzurri sono attesi al Tardini dal Parma, squadra capace di pareggiare per 3-3 allo Stadium contro la Juventus. Non sarà sicuramente un partita facile ma, se si vuole cambiare marcia, farlo con un avversario tosto può darti più convinzione.

Il tecnico nerazzurro poi ha un dato da non sottovalutare dalla sua parte: febbraio, infatti, è il suo mese. Secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, negli ultimi tre anni l’ex Roma è riuscito addirittura a vincere tutte le partite giocate in questo mese. Roba che se accadesse ora svolterebbe la stagione nerazzurra.

Intanto ieri alla Pinetina c’erano Piero Ausilio e Beppe Marotta ad assistere agli allenamenti. Un gesto importante che certifica la fiducia al tecnico di Certaldo che comunque rimane in bilico. Difficile ipotizzare una sua partenza a stagione in corso: probabilmente si continuerà con lui in ogni caso e poi a giugno le strade si separeranno.

Le mosse per svoltare

Spalletti sa che la svolta non può avvenire con le condizioni presenti nelle ultime partite, quindi dovrà cambiare qualcosa per dare nuova linfa alla manovra nerazzurra. Intanto per la sfida contro il Parma tornerà ad essere disponibile Keita Balde. Non sarà però possibile schierarlo dall’inizio, però sarà un’ottima carta da giocare a gara in corso.

Il tecnico nerazzurro – si legge – dovrà mettere fine alla confusione tattica che si è vista dalla partita contro il Torino. Dovrà rinunciare a qualche pupillo per il bene della squadra, si legga Perisic. Inoltre, c’è un altro dato che fa ben sperare i tifosi nerazzurri. Dal 2004/05, solo in una occasione il tecnico toscano ha fallito il piazzamento nelle posizioni che garantivano la qualificazione in Champions League. Svoltare sì può, la palla passa ai giocatori.

Inter, fatturato boom, ad una condizione: ecco quale (CdS)

chievo-inter nainggolan

Inter, il calciatore lavora sodo: voglia di nerazzurro (GdS)