(Sky) Cancelo come un altro terzino: analogie e similitudini per il portoghese

Cancelo è entrato in maniera dirompente ormai negli schemi di Spalletti. Negli studi di Sky si è analizzato il suo rendimento con importanti paragoni

Cancelo è divenuto ormai il vero e proprio padrone della fascia destra interista. Da tempo non si vedeva un terzino con questa qualità dalle parti di Appiano Gentile. Lentamente infatti, oltre alle oggettive e facilmente riscontrabili doti tecniche, starebbe apprendendo i dettami tecnici dell’allenatore, tanto da divenire insostituibile. D’Ambrosio adesso è stato inserito a sinistra a fungere più da tampone piuttosto che uomo di corsa.

Negli studi di Sky, al termine di Inter Benevento, l’ex nerazzurro Adani, ha sottolineato l’importanza dell’esterno soprattutto in fase di impostazione:<<Joao Cancelo è per l’Inter ciò che Kolarov è per la Roma, ovvero, un regista difensivo. Si tratta di un gran palleggiatore e per questo lo vedrei anche di più dentro al campo, quasi come una mezzala…>>. Ipotesi non del tutto nuova a Spalletti che sentendo queste parole, non avrebbe negato di cominciare a pensare proprio a una situazione del genere.

La soluzione infatti potrebbe essere rappresentata, come confermato nel post partita dallo stesso tecnico, con due trequartisti a supporto della punta e Cancelo più libero di svariare sulla fascia. La difesa però andrebbe ridisegnata, almeno in fase di possesso, con D’Ambrosio più stretto a Skriniar e Miranda dando una copertura preventiva più solida e sicura.

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

Inter News: sguardo al prossimo week end che potrebbe essere già decisivo

Moriero: “Inter piena di problemi. Quarto posto? Ci vuole…”