SI | Stefano Vecchi bacchetta Zaniolo: “Ci aspettiamo…”

Le parole di Vecchi al termine della partita

Il tecnico dell’Inter Primavera, Stefano Vecchi, al termine della sconfitta contro il Torino, ha parlato in merito alla gara disputata dai suoi ragazzi.

Il commento della gara

“Tutto sommato è stata una gara in equilibrio, poi è vero che loro hanno avuto situazioni più pericolose. E’ arrivato questo calcio d’angolo, dove sono stati bravi loro con Celeghin e noi ci siamo addormentati: queste cose si pagano”.

La sostituzione di Zaniolo –  “Siamo più scontenti noi di lui, ci aspettiamo prestazioni diverse, non che giochi da solo: se vuol pensare di far da solo, è meglio che giochi gente che lavora per la squadra. Non ci è utile quando si intestardisce con la palla; al contrario, ci serve se fa il giocatore vero che ha dimostrato di essere”. 

Su Colidio – “La sua prova è stata generosa, ha fatto un bellissimo gol, ha dimostrato di avere qualità. Sicuramente una prestazione positiva”.

Sulla difesa – “Arrivavamo da tante gare dove non avevamo subito gol, oggi non è stato così perché ci manca qualche elemento improntante come Lombardoni e Sala. E poi Vanheusden che sta giocando nella Serie A del Belgio: l’Inter questi giocatori li manda fuori per accelerarne giustamente la crescita”.

La gara contro i bianconeri – “Sabato c’è la Juve? Sarà una gara combattuta, come successe all’andata: di sicuro è un’altra partita in cui dare di più collettivamente”.

Il ritorno dei nazionali: “Non so come torneranno i Nazionali, e poi vedremo le condizioni di Sala, Lombardoni ed Emmers: non ci attacchiamo alle assenze, abbiamo detto di aver vinto il Viareggio con la forza del gruppo. Oggi abbiamo visto che fanno la differenza quelli che hanno meno credito, toccherà a me scegliere bene”. 

Fonte: Sportitalia

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

International Champions Cup | Ecco il calendario dell’Inter

Mercato, che tegola per l’obiettivo nerazzurro. Stagione finita