Schwab in conferenza stampa: “Il caso Icardi potrebbe…”

Le parole di Schwab in conferenza stampa

Il capitano del Rapid Vienna, Schwab, ha parlato in conferenza stmpa prima dell’importante sfida contro l’Inter in Europa League. L’argomento all’ordine del giorno è la mancata convocazione dell’ormai ex capitano nerazzurro Mauro Icardi.

Sulla gara di domani

“Sarà la gara più importante per tanti di noi e daremo tutto. Siamo contenti di giocare contro un club di questo livello, anche perché lo faremo in casa davanti ai nostri tifosi. Mia moglie è metà italiana ma tiferà per me… Non vediamo l’ora di scendere in campo,l’Inter ha giocato la Champions e affrontato top club come il Barcellona; sarà davvero speciale. Se uno guarda il valore della squadra, l’Inter ci è superiore.Abbiamo l’opprtunità di giocarci questa gara e dimostrare che i soldi non sono tutto. Dovremo credere in noi stessi e fare bene”.

Cosa ne pensi dei giocatori top dell’Inter?

“Ce ne sono tanti: Radja Nainggolan, Ivan Perisic… Noi dovremo far bene come squadra, comportarci da team e difendere bene, anche perché ultimamente hanno qualche difficoltà nel segnare. Loro hanno qualità individuali noi possiamo far bene come squadra”.

Riguardo Icardi?

“Abbiamo sentito che c’erano dei problemi, ma noi non sappiamo cosa è successo perché siamo troppo lontani da quella realtà. Questa situazione potrà influire anche sul rendimento della squadra”.

barcellona

Mercato Inter, il regalo per i tifosi si chiama Ivan Rakitic

ultimissime icardi

Ordine sgancia la bomba su Icardi, ecco chi ha detto: “Di a tua moglie…”