Schick Emre Mor: due arrivi possibili, se resta Jovetic attacco sold out…e Gabigol?

Indice dei contenuti

Schick, Emre Mor : in settimana si decide

Schick e Emre Mor potrebbero essere altri due colpi di questa settimana di mercato nerazzurro.
Secondo Sky Sport infatti l’Inter si è rifatta sotto con grande decisione per l’attaccante della Sampdoria.
In questi giorni il ragazzo sosterrà le visite di controllo necessarie per verificare il suo stato di salute.
Ricordiamo infatti il problema che aveva bloccato il suo passaggio alla Juventus qualche settimana fa.
La società di Corso Vittorio Emanuele in questo lasso di tempo non è stata ferma, anzi.
Si è continuato a monitorare da vicino ogni minimo sviluppo della situazione.
Sabatini e Ausilio, forti anche dell’interruzione di ogni trattativa con la Juventus, hanno mosso ogni pedina per assicurare all’Inter il giovane attaccante blucerchiato.

Schick ancora indeciso

Il ragazzo non è ancora del tutto convinto della scelta da fare.
Il mancato passaggio in bianconero è stato un colpo duro per lui, e ancora non ha definitivamente abbandonato il sogno di trasferirsi alla corte di Allegri.
La proposta dell’Inter è concreta ed allettante, sia per Schick che per la società del Presidente Ferrero che non ha nascosto qualche riferimento alla possibilità di chiudere la trattativa con l’Inter.

Emre Mor ai dettagli

Sul versante Emre Mor sono i momenti decisivi per permettere alle società interessate, Inter e Borussia Dortmund, di definire gli ultimi dettagli del passaggio.
La formula sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto che si trasforma in obbligo al raggiungimento di un certo numero (non particolarmente elevato) di presenze.
L’accordo con l’agente del giocatore è già nella cassaforte dell’Inter; le prossime ore dovrebbero decidere il futuro anche di questo talentuoso attaccante turco.
Se i due affari dovessero andare a buon fine, ma anche nell’ipotesi della chiusura di uno solo di essi, si stringono ancora di più gli spazi a disposizione di Gabigol.

Gabigol rifiuta il prestito

Alcune fonti oggi hanno riportato la volontà del giovane brasiliano di rifiutare ogni proposta di prestito ad altra società.
E’ evidente che questa posizione rischia di mettere Barbosa in una situazione assai scomoda, con tante panchine all’orizzonte anche in questa stagione.
Tanto più che le ottime prove nella pre season e le mancanze di offerte all’altezza delle aspettative della società, stanno convincendo Spalletti a non privarsi neanche di Jovetic.
Il montenegrino ha disputato un ottimo precampionato, grintoso e concreto, condito da gol e veri e propri gioielli come quello di San Benedetto infilato nella porta del Villareal.

E per Jovetic possibile conferma

Con Icardi intoccabile là davanti, con un Perisic ritrovato e con il 4-2-3-1 che pare lo schema su cui Spalletti vuole impostare l’inizio di stagione, nella zona offensiva dell’Inter potrebbe realizzarsi un sold out nemmeno tanto prevedibile solo poche settimane fa.
E l’anello più debole di questo incrocio di destini è senza dubbio proprio Gabigol, che rischia di restare la mascotte della curva ma osannato solo al momento dell’annuncio delle riserve (se gli va bene).
Fonte Sky Sport

Inter Primavera: successi a ripetizione , palmares regale, Milan Juve e Roma guardano dal basso

Suning, pokerissimo per quanto riguarda i diritti TV in in attesa del colpo grosso