Sassuolo, Iachini: “Non voglio che si impari l’alfabeto e poi sul quaderno…”

Sassuolo: Iachini suona la carica per i suoi e pretende massima concentrazione per affrontare al meglio l’Inter

Iachini pretende il massimo della concentrazione dai suoi e per questo tiene tutti sulla corda per evitare cali di tensione. I nero verdi quest’anno si trovano in una situazione diversa rispetto alle scorse stagioni in cui la salvezza sembrava poter essere un fatto quasi scontato. Molto squadre invece si trovano a doversi affannare per non affondare, rendendo la lotta alla retrocessione entusiasmante quasi quanto quella della ricerca della qualificazione in zona Champions.

Valori tecnici diversi, ma voglia di prevalere e di non lasciare punti dello stesso tipo delle prime della classe. Da queste partite passa anche la rinascita del campionato Italiano, non più un affare singolo di una squadra, ma una competizione in bilico e molto più equilibrata rispetto agli anni passati.

Iachini in ogni caso sa che servirà la partita perfetta contro i nerazzurri e che ogni errore verrà pagato amaramente. Una frase certifica ampiamente l’attenzione con cui abbia tenuto a preparare le partite e in particolare quella di oggi: <<il bambino Sassuolo deve imparare l’alfabeto per poi non scarabocchiare il quaderno>>. Ordine e disciplina sembrerebbe essere il programma del tecnico degli emiliani e con cui vorranno cercare di ottenere il risultato.

Queste le sue parole più significative in ceonferenza stampa:<< Bisogna Avere fame e voglia di migliorarsi sempre. Da cose positive vogliamo arrivare a quelle perfette o quasi. I ragazzi stanno dimostrando disponibilità e buona gestione del gioco sia in fase di possesso che di non possesso>>.

(Fonte Sassuolo Calcio News)

(CdS) Juventus Roma: “A muso duro. Il Big Match dal sapore di…”

Sassuolo Inter: partita fondamentale con un motivo per ogni punto in palio