Credits: Profilo Twitter Ufficiale FC Internazionale

Rosa Inter: Chi resta, chi va. Le scelte definitive di Spalletti

Rosa Inter: Il punto sui nerazzurri attuali

Rosa Inter – Il nuovo tecnico dei nerazzurri, Luciano Spalletti, ha da poco iniziato il ritiro a Riscone di Brunico. L’ex Roma sembra avere già le idee chiare sui giocatori attuali.

PROBABILI PARTENTI

  • Biabiany: Per l’esterno, scarsamente utilizzato in stagione, si profila un passaggio al Genoa o alla Sampdoria. (Valutazione TM: 4 milioni di euro)
  • Brozovic: Dopo il rifiuto iniziale di volare in Russia dove avrebbe ritrovato Roberto Mancini, per il croato si sarebbe aperto lo spiraglio Arsenal. (valutazione TM: 22 milioni di euro)
  • Gabigol: L’offensiva iniziale del Las Palmas sarebbe iniziata a venir meno, per il brasiliano possibile una permanenza in serie A, con Lazio e Sampdoria che valutano il prestito.  (valutazione TM: 20 milioni di euro)
  • Santon: Sembrerebbe probabile un suo ritorno in Premier League, dove il Crystal Palace ha manifestato un discreto interesse, ma non è da escludere la pista italiana che lo vedrebbe approdare alla Sampdoria (valutazione TM: 5,5 milioni di euro)
  • Ranocchia: Per il difensore si profila un ritorno a Genova, sponda blucerchiata. (valutazione TM: 5 milioni di euro)
  • Nagatomo: Nonostante la volontà del giocatore sia quella di giocarsi ancora una volta le sue chance in nerazzurro, il suo futuro appare lontanissimo da Milano. (valutazione Transfermarket 4.3 milioni)
  • Medel: Accordo vicinissimo con il Tigres dove il cileno firmerebbe un contratto di tre anni. (Valutazione Transfermarket 12 milioni di euro)
  • Jovetic: Oramai è braccio di ferro tra Inter e Siviglia per Jovetic. La società nerazzurra è irremovibile sui 13 milioni di euro per il riscatto. Il Siviglia sembrerebbe essersi defilato e sul giocatore si valuta la pista francese dell’OM (valutazione TM: 10 milioni di euro)
  • TOTALE: 62,8 (dalle cessioni, secondo TM)

ANCORA IN DUBBIO

  • Murillo: Il giocatore avrebbe chiesto alla società di essere ceduto, tre sono le opzioni: Il Monaco avrebbe manifestato il proprio interesse; il Valencia attende alla finestra, mentre la terza strada potrebbe vederlo partire per la Francia, dove il Lille di Bielsa è alla ricerca di un difensore. (valutazione TM: 14 milioni di euro)
  • Perisic: Sabatini irremovibile sui 55 milioni chiesti allo United. La società inglese vacilla. Irremovibile anche il croato che vuole assolutamente Manchester. (valutazione TM: 25 milioni di euro)
  • Handanovic: Il numero uno sloveno non sembra più uno dei punti fermi in casa Inter. La nuova dirigenza nerazzurra sarebbe piombata su Szczesny, in uscita dall’Arsenal e adocchiato dalla Juventus. (valutazione TM: 12.5 milioni di euro)
  • Eder: Il suo futuro non sembra lontano da Milano. L’ultima parola spetterà a Luciano Spalletti che dovrà decidere se continuare a puntare sulle doti atletiche dell’attaccante nerazzurro che potrebbe far ritorno alla Sampdoria. (valutazione TM: 11 milioni)
  • Ansaldi: Il giocatore vorrebbe rimanere all’Inter, come confermato per bocca del suo procuratore. L’allora allenatore dello Zenit, Spalletti, lo volle in Russia e non è da escludere che decida di puntare sull’argentino fermato in stagione dai tanti infortuni. (Valore TM: 5.5 milioni)
  • Joao Mario: Da confermato a possibile partente. Per il portoghese, il futuro in nerazzurro è tutt’altro che scontato. Il centrocampista potrebbe rientrare in una complessa operazione che lo vedrebbe partire con destinazione PSG (valutazione TM: 35 milioni di euro)
  • Candreva: Per Candreva non è da escludere la permanenza in nerazzurro ma, come ha lasciato intendere il suo procuratore, non c’è nulla di certo ancora sul suo futuro. (valutazione TM: 20 milioni di euro)

I CONFERMATI 

  • Miranda: le sue assenze in difesa spesso hanno inciso troppo nelle sconfitte rimediate in stagione dai nerazzurri. Molto probabile la sua conferma per la prossima stagione. (valutazione TM: 14 milioni di euro)
  • D’Ambrosio: Una stagione in crescendo che lo ha portato a prendersi la fascia destra conquistando tecnici e nazionale. Difficile che si possa rinunciare a D’Ambrosio per la prossima stagione. (valutazione TM: 10 milioni di euro)
  • Gagliardini: Arrivato in punta di piedi ha impiegato pochissimo per prendersi una maglia da titolare e non levarsela più. A centrocampo si tratta di capire che lo affiancherà per la prossima stagione. (valutazione TM: 15 milioni di euro)
  • Icardi: Contratto adeguato la scorsa stagione, capitano dell’Inter, 34 presenze in stagione, 24 gol e 8 assist. (valutazione TM: 50 milioni di euro)
  • Kondogbia: Da partente certo a punto fermo nel centrocampo (soprattutto dopo l’arrivo di Gagliardini) il francese è in attesa della valutazione del prossimo tecnico che potrebbe scommettere sulle sue qualità e stoppare ogni tipo voce in merito al suo presunto addio. (valore TM: 19 milioni di euro)
  • Pinamonti – Se all’Inter o altrove in prestito, il bomber della Primavera Campione d’Italia, è stato tra quelli in ritiro a Riscone di Brunico. Pinamonti ha qualità da attaccante consumato e solo Spalletti, dopo averlo visionato da vicino, deciderà se lasciarlo andare a maturare altro oppure farlo crescere con la prima squadra. (valutazione TM: 1 milione di euro)

Potrebbe interessarti anche:

mercato inter Sabatini News Inter Calciomercato Inter

Calciomercato Inter | Ufficiale: Bakayoko ceduto al Sochaux

Calciomercato Inter: Inigo Martinez costa 30 mln. Su Nainggolan…