Zaccheroni: "In Serie A nessuno compatto come il Milan. Per lo scudetto..."

Alberto Zaccheroni, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha espresso il proprio parere sui rossoneri e sulla lotta scudetto.
03.04.2021 10:55 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Intervistato quest'oggi dalla Gazzetta dello Sport, l'ex tecnico  Alberto Zaccheroni ha espresso il suo pare sulla lotta scudetto ed ha analizzato la forza del Milan che sembra essere un po' meno sicuro rispetto alla prima parte della stagione: "Lo spirito è lo stesso, ma il gruppo mi sembra un po’ meno sicuro che nei mesi passati. Non deve: in A nessuno è così compatto, nessuno gioca meglio" .

Secondo Zaccheroni dunque i rossoneri giocherebbero meglio degli altri club grazie alla sua compattezza. Nonostante ciò però non vuole fare paragoni con ilsuo Milan: "Questa squadra è l’opposto della mia. Io allenavo Maldini, Costacurta, Boban, Weah, gente che aveva vinto tutto e sembrava a fine ciclo. Il Milan di oggi è giovane, ha un’occasione unica: in rosa quasi nessuno ha mai vinto nulla".

Sulla scorsa scudetto il parere è chiaro: il campionato può perderlo solamente l'Inter. Queste le parole: "Questo campionato può perderlo solo lei. Il che obbliga il Milan a rimanere lì, pronto ad approfittarne: se l’Inter dovesse commettere l’errore di voler gestire come la Lazio nel ‘99".