Un solo indisponibile ed una conferma: l'Inter si avvicina al Derby (GdS)

Manca un solo giorno al Derby di Milano ed Antonio Conte sorride per il recupero di un suo fedelissimo, mentre dovrà fare nuovamente a meno di Sensi.
20.02.2021 09:00 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Manca sempre meno al match clou di questa 23° giornata di Serie A ovvero il Derby della Madonnina. Inter e Milan sono pronte a sfidarsi per il primato, ma non solo perché si sa il derby è una storia a parte. I nerazzurri arrivano al derby carichi dalla vittoria ottenuta nell'ultimo turno contro la Lazio per 3-1, mentre i rossoneri arrivano dalla sconfitta contro lo Spezia ed il pareggio con la Stella Rossa - guidato dall'ex n. 5 Dejan Stankovic - in Europa League. Animi diversi dunque per le due squadre che, alle 15 di domani, scenderanno in campo al Meazza ed i due mister stanno facendo le ultime valutazioni per capire chi schierare.

Per quanto riguarda l'Inter mister Antonio Conte sorride per il recupero di Vidal, ma è pronto a sorprendere e dare fiducia ad un uomo che, nelle ultime partite, sembra rinato come scrive la Gazzetta dello Sport stamani: "Ci sarà anche Arturo Vidal tra i nerazzurri a disposizione per il derby contro il Milan. Il cileno è tornato a lavorare pienamente col gruppo nella giornata di ieri e sarà convocato, ma partirà dalla panchina vista la crescita e il buon momento di Christian Eriksen". Il danese ha convinto nelle ultime uscite e sembrerebbe essere il favorito per una maglia da titolare nel trio di centrocampo, insieme al duo Brozovic-Barella, andando ad occupare la posizione di sinistra con la possibilità di svariare ed accentrarsi oppure di scambiare a volte la posizione con il croato.

Il n. 24 sembra rinato in quella posizione ed oltre ad offrire ottime giocate, grazie alla sua straordinaria visione di gioco, risulta essere molto più partecipe all'interno del gioco andando a pressare alto e a recuperare palloni. Panchina in vista dunque per il cileno insieme a Gagliardini pronti a dare il loro contributo a gara in corso. Non potrà essere del match Stefano Sensi, unica assenza tra le fila nerazzurre, che lavorerà a parte per qualche giorno per recuperare dall'affaticamento muscolare.