Tonali, il Corriere della Sera: "Inter su Vidal e Kolarov, il Milan ne approfitta"

Secondo il Corriere della Sera, l'Inter starebbe prendendo tempo sul fronte Tonali e il Milan sarebbe pronto ad un nuovo tentativo
28.08.2020 08:45 di Alessandro Minotti   vedi letture
Fonte: Corriere della Sera

Come riportato dai maggiori quotidiani sportivi questa mattina, anche il Corriere della Sera insiste sulle indiscrezioni che vedrebbero il club di viale della Liberazione forte su due obiettivi principali per accontentare Antonio Conte: Arturo Vidal e Aleksander Kolarov. Il primo, in rotta con il Barcellona, é da sempre un pallino del tecnico leccese che vorrebbe finalmente averlo nella propria scuderia. Il secondo, in uscita da Roma, avrebbe giá trovato un accordo con l’Inter e sarebbe disposto a vestire la maglia nerazzurra.

Il focus su questi due nomi, secondo quanto scrive il Corriere della Sera, avrebbe lasciato in stand-by la trattativa con il giovane azzurro Sandro Tonali, per il quale l’Inter sembrerebbe avere da settimane un accordo di massima, sia con il giocatore che con il Brescia di Cellino, senza peró dare la sensazione di voler completare lo sprint finale e chiudere la trattativa. Per questo motivo, il Milan sembrerebbe pronto ad avanzare un nuovo tentativo per il talento classe 2000.

Cosí il Corriere della Sera: “Marotta non ha più chiamato Cellino, ora in Inghilterra e stizzito dall’atteggiamento dei nerazzurri. Nel frattempo però si è fatto avanti il Milan che ha avanzato al Brescia la proposta di un prestito molto oneroso (10 milioni) con diritto di riscatto fissato a 25. Tonali, che non intende trasferirsi all’estero (Manchester United e Psg avevano effettuato sondaggi), pur convinto da mesi di giocare nell’Inter, è allettato dalla prospettiva rossonera non solo perché del Diavolo è tifoso. Sa che nello scacchiere di Pioli avrebbe un ruolo centrale e per il progetto di rilancio di Elliott rappresenterebbe il migliore dei biglietti da visita. Tutto dipende da Marotta: ha facoltà di chiudere ma la strategia attendista favorisce la concorrenza dei rossoneri”.