Skriniar, le parole su Hakimi (e il sostituto). Lukaku e la battuta...

22.07.2021 09:00 di Davide Giangaspero   vedi letture

Skriniar tra passato e... futuro. Il calciomercato estivo ha sentenziato il doloroso addio ad Hakimi. Una perdita importante, ma da cui l'Inter può trovare ulteriore unità e voglia di superarsi. Lo slovacco, a La Gazzetta dello Sport, ha analizzato così la cessione al Psg dell'esterno destro marocchino: "Dispiace per Hakimi, è un grande giocatore e ci mancherà molto. Spetta alla società e al mister valutare come sostituirlo, ma in rosa c’è già gente pronta e penso che anche senza di lui possiamo fare lo stesso un grande campionato. Noi non dobbiamo pensare al mercato, ma lavorare solo per il bene dell’Inter".

Parole responsabili, e da leader. Skriniar sta crescendo esponenzialmente in carattere e voglia di ambire ai massimi traguardi. Certo, con un Romelu Lukaku in squadra, la strada potrebbe essere più facile.

Proprio sul centravanti belga, ormai una realtà anche in campo internazionale, Milan Skriniar ha rimarcato oggi: "Quando ti alleni con i campioni poi sei più abituato ad affrontare i migliori, quindi per noi è molto allenante marcare Romelu durante la settimana". 

"Ovviamente siamo contenti di doverlo affrontare solo in allenamento", la battuta di Skriniar che conferma la forza totale del centravanti dell'Inter, ancora al centro del progetto Inter, anche con Simone Inzaghi in panchina, e pronto a conquistare nuovi ambiziosi traguardi.