Shatkhtar Inter, il migliore (ormai) è sempre il solito. Sorpresa sul peggiore

Shatkhtar Inter, andata in scena ieri sera ha visto i nerazzurri guidati da Antonio Conte dominare in terra ucraina, senza però vincere
28.10.2020 09:19 di Candido Baldini   Vedi letture

Shatkhtar Inter, andata in scena ieri sera ha visto i nerazzurri guidati da Antonio Conte dominare in terra ucraina, senza però riuscire a strappare la vittoria.

Per questa ragione la Gazzetta dello Sport questa mattina nello stilare le pagelle ha riconosciuto voti tendenzialmente bassi alla squadra di Suning. Il migliore ancora una volta è stato Barella. Il centrocampista ex Cagliari si sta letteralmente prendendo l'Inter match dopo match.

La sua crescita è impressionante, ed ormai è imprescindibile per l'allenatore. Sufficienti oltre lui Lukaku, De Vrij, Hakimi, D'Ambrosio, Bastoni e Handanovic. Male invece Vidal. Young e Brozovic. Voto molto basso per Perisic e bassissimo per Lautaro Martinez. Il 4 è frutto soprattutto dell'errore del secondo tempo, quando si è divorato una rete già fatta.