Sanchez Inter, alla ricerca delle rete perduta: In Europa manca da tre anni

Inter, Alexis Sanchez l'uomo in più dei nerazzurri in Europa League? Il digiuno dura da 3 anni
08.08.2020 11:00 di Sabino Del Latte   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

Alla ricerca della rete perduta. Il digiuno di Alexis Sanchez in Europa dura da ben tre anni, troppi per un attaccante come lui. Il cileno, acquistato a titolo definitivo dai nerazzurri, potrà essere l'uomo in più di questa Inter che, almeno sulla carta, ha tutto per arrivare in fondo all'Europa League. 

Come riportato dal Corriere dello Sport, l'ultima rete messa a referto dall'ex Barcellona è stata contro un'avversaria tedesca, il Colonia. Curiosità più che strana è anche quella relativa alla sua penultima marcatura, rifilata sempre ad una squadra tedesca, il Bayern Monaco senza dimenticare come egli abbia, con il Bayer Leverkusen ,un conto aperto. Il cileno infatti gli ha rifilato già quattro reti in carriera e di conseguenza, sembra la vittima perfetta per interrompere questo lungo digiuno internazionale. 

L'Inter, acquistandolo, ha dimostrato di avere tanta fiducia in lui e non a caso, il triennale a sette milioni a stagione, dimostra quanto affermato poc'anzi. Il Bayer Leverkusen per quanto forte offensivamente, lascia a desiderare dal punto di vista difensivo e a gara in corso, un giocatore come Sanchez, sarà chiamato necessariamente a fare la differenza.