Mercato, spunta un retroscena: "Ausilio a Gennaio aveva provato a prenderlo"

12.05.2019 09:37 di Giovanni Ragosa   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Domani l'Inter ospita il Chievo, già retrocesso a San Siro. La Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, svela una retroscena di mercato che riguarda proprio le due squadre.

“A gennaio no, domani chissà. Perché quell’idea che intrigava l’Inter non è svanita. E domani, quel ragazzino calcherà per la prima volta il terreno di San Siro, per vedere l’effetto che fa”. Il protagonista è Emanuel Vignato, che piace ai nerazzurri insieme a Samuele (classe 2004) che sta ben figurando nelle giovanili del Chievo.

La rosea rivela come “l’Inter a gennaio provò a trattare entrambi con il club veronese, nell’ambito della trattativa in sinergia per portare in Italia – insieme – il portiere dell’Under 20 brasiliana Brazao, finito poi al Parma. Un epilogo che non ha in alcun modo intaccato gli ottimi rapporti tra Inter e Chievo, ma che ha reso meno percorribile l’idea di assicurarsi i due Vignato evitando aste. Il Chievo ha preso la scelta giusta – a gennaio l’ha trattenuto nonostante i corteggiamenti di altri club – e ora possa valutare il classe 2000 sui 10 milioni di euro, cifra che potrebbe aumentare se si vuole prendere tutto il “pacchetto” Vignato con il fratello Samuele."