Mercato Inter, Vecino ha detto sì al Napoli: la trattativa entra nel vivo

Si sblocca definitivamente il fronte cessioni: l'uruguaiano pronto a lasciare i nerazzurri
24.09.2020 10:00 di Sabino Del Latte   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

La priorità in casa Inter, ormai da tempo, risulta essere quella relativa alle cessioni. Con numerosi giocatori fuori dal progetto tecnico di Antonio Conte, sfoltire era ed è ancora tutt'oggi il leitmotiv principale di dirigenza e società. Negli ultimi giorni, anche un po' a sorpresa, qualcosa sembra iniziarsi a muovere visto le imminenti cessioni di Candreva alla Sampdoria, Agoume allo Spezia ed Esposito alla Spal in Serie B, senza dimenticare il possibile passaggio in rossoblù al Genoa di Andrea Ranocchia

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il Napoli sarebbe piombato con forza su Matias Vecino. L'uruguaiano, in uscita dall'Inter, avrebbe già dato il suo assenso ad un trasferimento in terra partenopea, con invece Inter e Napoli che cercheranno di trovare un accordo il più presto possibile. Nonostante l'infortunio che terrà  ai box l'ex Fiorentina fino a fine ottobre, il ds Giuntoli vuole regalare a Gattuso un elemento in mediana in grado di coniugare qualità tecnica a versatilità e dinamismo, caratteristiche fondamentali per l'ex tecnico del Milan.

I contatti sarebbero stati già avviati e con il sì del giocatore, la trattativa entrerà verosimilmente nel vivo. Il club del presidente De Laurentis offre un prestito con diritto/obbligo di riscatto a meno di 18 milioni, cifra che invece desidererebbe ottenere il club di Viale della Liberazione, conscia comunque che l'infortunio ha abbassato il prezzo del cartellino.