Mercato Inter, si sblocca il domino: Godin al Cagliari e Vidal a Milano (GdS)

Mercato Inter, l'imminente passaggio dell'uruguaiano in Sardegna sbloccherebbe definitivamente la trattativa per portare il cileno in nerazzurro.
19.09.2020 09:00 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Mercato Inter, come riporta stamani l'edizione della Gazzetta dello Sport i nerazzurri con l'inizio della prossima settimana dovrebbero poter preparare l'arrivo di Arturo Vidal. Come mai? Perché nella giornata odierna il n.2 Diego Godin è pronto a definire la buonuscita con il club, per poi successivamente lasciare Milano con destinazione Sardegna. Il Faraone dunque dopo una stagione tra alti e bassi - con molte panchine nella prima parte di stagione ed il riscatto nella fase finale giocata quasi sempre da titolare con un gol anche in finale di Europa League - è pronto a lasciare i nerazzurri.

Proprio il giornale recita: "L’uscita di Godin apre all’effetto domino, perché adesso l’Inter può accelerare per concludere gli ultimi dettagli relativi all’arrivo di Arturo Vidal che a sua volta potrebbe spingere Radja Nainggolan al nuovo trasferimento". Sembrerebbe dunque che la convivenza non possa avvenire tra i due centrocampisti in quanto l'arrivo del cileno segnerebbe la partenza del belga, ma nulla è ancora deciso. Sta di fatto che come voluto dal presidente Zhang, prima dell'arrivo di un big era necessaria una cessione soprattutto per motivi numerici di rosa e per il monte ingaggi che andrà ridefinito viste le difficoltà introdotte nel mondo economico dalla pandemia da Covid-19.

Per il momento, la Benamata sorride per il prossimo designato arrivo del cileno che, stando alle indiscrezioni dovrebbe firmare un contratto biennale (con opzione per il terzo anno) a circa 6 milioni netti a stagione. Vidal - che nel mentre sta continuando ad allenarsi con il Barcellona - non attende altro che una chiamata dalla società nerazzurra per potersi imbarcare ed essere a disposizione di mister Conte già per il match contro la Fiorentina che segnerà l'inizio della Serie A 20/21 dell'Inter