Lukaku-Inter e quell'offerta dall'Inghilterra: indiscrezioni estive (GdS)

Lukaku-Inter, il belga in estate sarebbe stato sul taccuino di un top club europeo, ma i nerazzurri e Conte non hanno voluto sentire ragioni.
22.11.2020 10:30 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Lukaku-Inter, dopo solo una stagione in nerazzurro il belga si era fatto notare soprattutto il quel campionato dal quale era fuggito lasciando il Manchester United per approdare a Milano sulla sponda nerazzurra. Stando però alle indiscrezioni riportate stamani dall'edizione della Gazzetta dello Sport durante questa strana estate sarebbe giunta un'offerta molto importante ed allettante da un top club inglese.

Il quotidiano raccogli e rilancia la notizia di ieri del Telegraph raccoglie e rilancia l'indiscrezione di ieri del Telegraph circa l'interessamento del Manchester City per Romelu Lukaku: "Un giocatore talmente dominante e decisivo da far crollare anche le certezze della filosofia calcistica di Pep Guardiola, l’uomo della rivoluzione offensiva e profeta del falso nueve. Secondo la ricostruzione del quotidiano inglese, in estate il Manchester City aveva stanziato 70 milioni di sterline per acquistare il centravanti belga, valutato dall’Inter 93,75 milioni di sterline".

L'interessamento risulta concreto anche se poi su piano pratico non si è mai giunti a discutere delle cifre dell'affare o ad imbastire una vera e propria trattativa, in quanto il belga era ed è tutt'ora imprescindibile per la Benamata. C'è da constatare però che Lukaku a Guardiola piace tanto e che il City aveva recapitato il messaggio ai nerazzurri e che quest'ultimi però non lo hanno neppure preso in considerazione. Per Conte - dopo aver fatto i salti mortali per portalo all'Inter - è fondamentale e mai e poi mai se ne priverebbe visto non solo il rapporto diretto con lui, bensì anche l'approccio devastante con il campionato italiano che lo pone tra i migliori attaccanti del Bel Paese.