Lautaro Martinez al test Bologna: si insegue un obiettivo

L'argentino non è ancora riuscito a far male al Bologna. Questa sera ci riproverà andando all'inseguimento di un obiettivo.
03.04.2021 10:40 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

Si sa, gli obiettivi di una stagione si raggiungono come gruppo: insieme. All'interno del tutto però ci sono anche gli obiettivi ed i traguardi personali. Questa è la situazione di Lautaro Martinez. Ormai l'obiettivo conclamato per i nerazzurri è riuscire a rimanere in vetta fino al termine e portare a casa lo scudetto. Certo, il tragitto è ancora molto lungo ma il club e la squadra sanno cosa devono fare.

Tra di loro c'è El Toro. Per l'argentino - come riporta stamane l'edizione del Corriere dello Sport - lo scudetto con l'Inter avrebbe una valenza doppia: primo titolo si squadra e primo trofeo in maglia nerazzurra nonché in carriera: "Duplice valenza, anche perché rappresenterebbe il primo titolo in carriera per il Toro".

Il giornale poi aggiunge un breve focus su di lui, spiegando come nell'ultimo periodo si sia abituato a firmare gol pesanti. Oltre a ciò c'è da riscattare il pesante errore dal discetto della scorsa stagione: "Il Bologna è la squadra a cui non ha ancora fatto male nei quattro incroci in carriera. Anzi, l'anno scorso sbagliò pure un rigore. L’Inter era già in vantaggio, sarebbe stato il gol del raddoppio e, con ogni probabilità avrebbe anche chiuso i giochi, visto che i rossoblù erano rimasti in 10. Invece, proprio sull’onda di quell’errore, arrivò la rimonta degli uomini di Mihajlovic". Ora però la situazione si è capovolta e l'argentino sta diventando ogni giorno sempre più imprescindibile per i nerazzurri. L'obiettivo? È chiaro, crescere e puntare al titolo.