Juventus in cerca di plusvalenze e non solo: la richiesta alla squadra

Il club bianconero sembrerebbe aver chiesto alla squadra di rinviare il pagamento degli ultimi stipendi. Nel mentre, si cercano plusvalenze.
03.04.2021 09:25 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

È un periodo di crisi. Quest'ultima coinvolge diversi club: dai più grandi ai più piccoli. Come detto da Guardiola anche i più grandi soffrono, infatti ha affermato che non sa se riusciranno ad acquistare un attaccante. Sull'onda di ciò, è notizia di oggi che anche la Juventus sembrerebbe soffrire in questa situazione. Il club torinese non avrebbe assolutamente giovato dell'eliminazione avvenuta agli ottavi di Champions League

Stando a quanto riferisce stamani il Corriere dello Sport, il club bianconero avrebbe richiesto un secondo sacrificio a tutta la squadra: "Un sacrificio per gli stipendi, rimandando al prossimo esercizio 2021/2022 il pagamento almeno parziale delle ultime quattro mensilità di questa stagione: marzo, aprile, maggio e giugno". Su la scia dunque di quanto fatto da tanti altri club - in primis l'Inter - anche i bianconeri vorrebbero adottare questa soluzione per far fronte al momento di difficoltà.
 

Ora il club attende una risposta dai calciatori. L'anno scorso, viene ricordato, fu decisiva la mediazione di Buffon e Chiellini al fine che il tutto andasse in porto in maniera serena: "La Juventus sta poi cercando di fare cassa sul mercato in uscita. Si cercano plusvalenze per 100 milioni di euro entro il prossimo 30 giugno: mezza rosa è in vendita".  Questo quanto riferisce stamani il quotidiano sulla situazione economica attuale del club degli Agnelli.