Inter, Zhang tornato in Italia, e le casse nerazzurre sorridono

Inter, nella giornata di ieri, dopo quasi otto mesi di assenza, il presidente Steven Zhang ha fatto il suo ritorno in Italia per assistere la squadra
29.04.2021 09:38 di Candido Baldini   Vedi letture

Inter, nella giornata di ieri, dopo quasi otto mesi di assenza, il presidente Steven Zhang ha fatto il suo ritorno in Italia per assistere la squadra nella parte finale della stagione, ma non solo. L'agenda di Zhang è molto fitta, e l'impegno principale in questo momento sembra essere quello con i fondi che concederanno il prestito alla società 

"Per risolvere la pesante crisi finanziaria, Zhang jr. ha ormai scelto la strada di un prestito ponte, accettando anche tassi d’interesse tutt’altro che agevolati. L’operazione appare in dirittura d’arrivo, con Bain Capital, ma l’altro fondo, Oaktree, non è ancora tagliato fuori. Il denaro, circa 270 milioni, arriverà a Great Horizon, la holding lussemburghese di Suning, che lascerà in pegno le sue azioni."

Prestito che graverà sui bilanci di Suning, e non dell'Inter. Gesto importante da parte della proprietà. "Da capire i passi successivi, perché il gruppo di Nanchino potrebbe subito liquidare LionRock, rilevandone il 31% dell’Inter in suo possesso, oppure attendere di individuare un altro socio, per una quota di minoranza, ma senza escludere l’eventualità di una cessione della maggioranza".