Inter: un calciatore è decisivo. Ma il giudizio top è su Inzaghi

Il tecnico nerazzurro continua a strappare consensi. La sua squadra è sempre più lanciata grazie al gioco: e ora punta al primo posto
02.12.2021 09:00 di Davide Giangaspero   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport

Inter: si è riaperta la corsa Scudetto.

Merito del gran momento dei ragazzi di Simone Inzaghi che, ieri, hanno battuto lo Spezia e goduto per il pareggio del Napoli che ha ulteriormente ridotto il gap dal primo posto, ora distante appena due punti. Un periodo magico per Lautaro e compagni. E proprio il Toro, ancora in gol su rigore, è premiato come migliore in campo dalle pagelle odierne de La Gazzetta dello Sport.

Voto 7 per l'argentino: decisivo e spietato per il quotidiano. Non sbaglia il rigore, dopo esserselo procurato. Tiratina d'orecchie per qualche blackout, come il fallo su Erlic.

Meno bene il suo collega di reparto, Edin Dzeko. Comunque sufficiente, il bosniaco è il peggiore nelle pagelle del giornale. Brilla il tecnico Inzaghi: "Forse è lui il migliore in campo. Il turnover, un rivale preoccupato di non giocare, venti metri ingolfati, ma trova sempre la soluzione con la manovra. Bravo a prendere il meglio di Conte e aggiornarlo con le sue idee".

Prendono 7 in tanti. Da Handanovic a Dimarco, passando per Gagliardini, Brozovic, Calhanoglu e Correa. In tanti, ieri, hanno conquistato gli applausi (leggi qui l'analisi di InterDipendenza sulla vittoria di ieri).