Inter, tutto pronto: Eriksen via a gennaio e Conte abbraccia un suo pupillo

Inter, secondo la Gazzetta dello Sport i nerazzurri avrebbero deciso cosa fare di Eriksen. Il danese non è esattamente al centro del progetto di Conte
19.11.2020 09:15 di Candido Baldini   Vedi letture

Inter, secondo la Gazzetta dello Sport i nerazzurri avrebbero deciso cosa fare di Eriksen. Il danese non è esattamente al centro del progetto di Conte, e in occasione dei match delle nazionali si è lasciato andare più volte ad esternazioni polemiche dal suo ritiro. Per queste ragioni l'addio a gennaio sembra molto probabile, e stando alla rosea sembra essere trovata anche la soluzione più adatta.

Il PSG vuole fortemente il trequartista, ed è pronto a mettere sul piatto il cartellino di Paredes. L'argentino era stato già proposto in estate come contropartita per Brozovic, e aveva detto si con entusiasmo alla soluzione nerazzurra. Poi alla fine non se ne fece nulla, ma sembra che l'ex giallorosso sia un pupillo di Conte, che lo avrebbe voluto già al Chelsea.

 Se la trattativa andasse in porto l'Inter avrebbe un regista puro, visto che lo stesso Brozovic non sembra avere le caratteristiche richieste da Conte per svolgere quel ruolo. Inoltre i nerazzurri potrebbero godere del decreto crescita, risparmiando metà delle tasse.