Inter-Torino, sponda granata: tante assenze ed il passaggio al 3-5-2 (GdS)

Inter-Torino, per i granata diverse assenze causa Covid-19 e quindi ci sarà bisogno di variare il modulo abituale di gioco.
22.11.2020 11:30 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Inter-Torino, sarà il match di questo pomeriggio che si giocherà al Meazza di Milano alle ore 15. I granata dovranno far fronte a molte assenze delle qual diverse emerse nelle ultime ore. Tutte però sono ricollegabili ai contagi da Covid-19 che hanno colpito in modo massiccio i granata negli ultimi giorni. Un cambio dunque che si prospetta forzato complici le molteplici assenze.

Sarà dunque un Torino con una veste tattica diversa - rispetto a quello usuale - quello che oggi scenderà in campo San Siro contro li nerazzurri. Questa è l'idea della Gazzetta dello Sport che riporta infatti come con molta probabilità mister Giampaolo virerà verso il 3-5-2. Un modulo che potrebbe essere speculare a quello dell'Inter anche se ultimamente mister Conte sposta uno dei centrocampisti - nello specifico Barella - a ridosso del duo d'attacco, che quest'oggi molto probabilmente sarà composto dall'accoppiata Alexis Sanchez-Romelu Lukaku - passando così ad un 3-4-1-2.

Il modulo granata sarebbe stato confermato anche nella rifinitura di ieri dopo le prove di venerdì. Un mutamento dovuto anche e soprattutto ai forfait delle ultime ore di VojvodaGojak e Lukic che si aggiungono a quelle di BaselliUjkani. L'assenza contemporanea di due potenziali trequartisti impone un cambio di modulo con le due punte ed un centrocampo più folto. Di seguito la probabile del Torino (3-5-2) che manderà in campo il mister: Sirigu; Bremer, Nkoulou, Lyanco; Singo, Meité, Rincon, Linetty, Rodriguez; Verdi, Belotti.