Inter, titolo in comodità? Alle 17 il verdetto dal campo

L'Inter potrebbe già oggi festeggiare il titolo se Gasperini dovesse fermarsi contro De Zerbi. In caso contrario, festa rimandata a sabato prossimo.
02.05.2021 10:30 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Può essere un titolo in comodità per i nerazzurri, che questo pomeriggio - precisamente verso le ore 17 - potrebbero festeggiare se l'Atalanta di Gasperini venisse fermata dal Sassuolo di De Zerbi. Si tornerebbe così indietro nel tempo al 2008-2009, primo titolo del biennio di Mourinho, dove i nerazzurri complici la sconfitta del Milan a Udine diventarono campioni d'Italia guardando la tv.

Una scena che potrebbe ripetersi questa sera: "Il 19° scudetto dell'Inter potrebbe arrivare già oggi, se al Mapei Stadium il Sassuolo del bresciano De Zerbi fermerà l'Atalanta. Basta un pareggio per il trionfo di Lukaku e compagni, cui invece in caso di vittoria della Dea servirebbe un punto contro la Samp. C'è quindi la possibilità che l'Inter diventi campione d'Italia già alle 17, quando ogni giocatore sarà in famiglia a godersi il giorno di riposo concesso da Conte".  Riporta così la Gazzetta dello Sport

La squadra non dovrebbe ritrovarsi alla Pinetina, ma dovrebbe passare la giornata insieme alle rispettive famiglie come detto ieri dopo il match dal mister: "Dopo il match col Verona avevo garantito un giorno libero, anche oggi in caso di vittoria avevo detto che avrei dato loro un po' di libertà. Non ci ritroveremo, preferisco stiano con le famiglie. Vedremo le partite a casa coi nostri familiari, non penso sia giusto dipendere dagli altri visto che abbiamo un distacco importante. Cosa succederà domani è relativo, non chiediamo niente a nessuno. Non ce ne sarà bisogno".