Inter, sorride Zhang. Ora cambia anche il futuro. Quella dedica...

I nerazzurri hanno alzato a San Siro il primo trofeo della stagione. Una notte magica che ha visto protagonista anche il presidente Zhang
13.01.2022 07:48 di Davide Giangaspero   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport

Inter, che festa! Sorride il presidente nerazzurro Steven Zhang.

Il secondo trofeo dell'era Suning, è arrivato ieri 12 gennaio nella magica serata di San Siro. Una Supercoppa strappata con i denti, grazie all'intuizione finale di Alexis Sanchez. Una vittoria bellissima, che ha evidentemente arricchito di entusiasmo una stagione fin qui estremamente positiva. Zhang si è goduto da vicino i festeggiamenti della squadra allenata da Simone Inzaghi.

"Il presidente alla fine era insieme ai suoi ragazzi per festeggiare, mentre con il cellulare in mano faceva dei video. Così, in un colpo solo, è volato via il chiacchiericcio attorno alla proprietà", rimarca oggi La Gazzetta dello Sport.

Sì, perché certe vittorie possono definire anche il futuro. Come spiega il quotidiano, proprio in questi giorni Zhang sta rinnovando e allungando i contratti dei dirigenti, oltre a quello - lungamente dibattutto negli scorsi mesi - di Marcelo Brozovic.

"È un momento molto speciale per tutti noi, siamo molto contenti. La squadra ha giocato molto bene e siamo primi in campionato. Questo trofeo è frutto del grande lavoro dello staff tecnico e dei giocatori, ci dà speranza ed energia per il futuro e arriva dopo il grande lavoro di questi anni", ha detto Zhang come ripreso dal quotidiano milanese.

Bella anche la dedica ai tifosi nerazzurri: "Ci hanno dato supporto in ogni momento". Clicca qui per l'analisi di InterDipendenza.net sulla magica serata dell'Inter.