Inter, senti Ferri: "Match equilibrato, ma dall'importanza capitale" (GdS)

Riccardo Ferri è intervenuto in un'intervista alla Gazzetta dello Sport parlando del match che attende l'Inter questa sera contro la Juventus.
17.01.2021 11:15 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l'ex difensore nerazzurro Riccardo Ferri ha espresso il proprio parere sulla sfida di questa sera tra Inter e Juventus. Un'intervista veloce, nella quale però è emerso il punto di vista di Ferri: "Dopo anni l’Inter se la gioca alla pari, e si gioca il campionato". Dunque un match che ritrova l'importanza del passato con i nerazzurri che sfideranno dunque i bianconeri in uno scontro alla pari sfruttando inoltre la posizione più alta in classifica.

Capitolo difesa dove mister Conte sembrerebbe aver trovato il proprio terzetto titolare proprio come anni fa alla Juventus quando utilizzava solamente la BBC: "Ora stanno bene, Skriniar e Bastoni hanno acquisito più consapevolezza del ruolo. E hanno beneficiato dell’addio al trequartista: equilibri e distanze non erano assimilati, ora c’è un altro atteggiamento nel recupero palla". Un difesa che oltre ad essersi ritrovata, imposta e crea molto sfornando anche diversi assist per le punte soprattutto con i lanci molto precisi di Bastoni.

Un match che come detto si preannuncia equilibrato e potrà essere deciso dai singoli e non solo: "Si decide nei singoli e nella lucidità nei particolari, anche su palle inattive, non solo in movimento. Poi saper leggere i momenti della gara e interpretarli, con la testa per gestire i cali di tensione e fisici che possono arrivare". Ora non resta che dare la palla alle due squadre e ai due allenatori per capire come avranno preparato il match e godersi lo spettacolo.