Inter, quanti gol in amichevole! Brilla Calha. Bene Sensi (ora ad un bivio)

Inter, ieri l'amichevole con la Pergolettese. Otto reti e tanto divertimento. Calhanoglu sempre più centrale. E' tornato Sensi ma il futuro è un nodo
26.07.2021 08:30 di Davide Giangaspero   vedi letture

Inter, è andata in scena ieri una sgambata contro la Pergolettese. La gara, terminata col punteggio tennistico di 8-0, ha offerto spunti a Simone Inzaghi.

"Darmian che segna con inserimento sul secondo palo come da manuale del 3-5-2, Gagliardini che sembra dire “non scordatevi di me”, il baby d’attacco Satriano che conferma la buona vena, esattamente come il redivivo Pinamonti", la sintesi offerta oggi da La Gazzetta dello Sport.

In gol sono andati Darmian, Satriano e Pinamonti (tutti con una doppietta), più Gagliardini e Nunziatini, autori di un gol a testa.

Calhanoglu ("sempre più in sintonia con i nuovi compagni") ha confermato la centralità nel progetto di Simone Inzaghi. 

Buoni spunti anche da Stefano Sensi, entrato nel corso del match. Il quotidiano spiega così gli scenari attorno al centrocampista italiano: "E' davanti al bivio della carriera: da un lato può riprendersi l’Inter, dall’altro rischia di retrocedere nelle gerarchie".

Questa la formazione che Simone Inzaghi ha schierato dal primo minuto: "Davanti al capitano Handanovic, sono partiti Skriniar, De Vrij e Kolarov, mentre accanto a Brozovic da una parte c’era Gagliardini e dall’altra Calhanoglu, sempre più in sintonia con i nuovi compagni. Confermati a sinistra il figliol prodigo Dimarco e a destra Darmian e davanti l’accoppiata d’attacco Satriano-Pinamonti, giovani baciata da un gran fisico oltre il talento".