Inter news, Dzeko: "Quella chiamata di Kolarov, il mio pensiero su Lukaku"

Il bosniaco è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport. L'ex Roma ha così svelato alcuni retroscena sul suo approdo a Milano
22.10.2021 09:15 di Davide Giangaspero   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport

Inter news: Dzeko sempre protagonista. Questa volta fuori dal campo.

Il bosniaco è stato intervistato oggi (venerdì 22 ottobre) da La Gazzetta dello Sport. Dichiarazioni chiare sul derby d'Italia di domenica (leggi qui i pensieri sulla sfida ai bianconeri), ma anche su tanti temi dell'attualità calcistica e del suo arrivo a Milano. "Sapete chi è stato a telefonarmi? Kolarov. È stato lui a dirmi che l’Inter era interessata, che c’era la possibilità di un trasferimento: “Qui ti vogliono, vieni”. Ed eccomi qua", la rivelazione dell'ex Roma.

Somiglianze nulle con Lukaku. Dzeko scherza così a domanda se ci sia una cosa in comune fra lui e il belga... "Sì, il numero di maglia...". E su Lautaro: "E' molto giovane e forte e ha margine per migliorare ancora tanto. Con lui mi trovo benissimo: non è solo un grande giocatore, ma pure uno che pensa al bene collettivo. Guardatelo, ad ogni gol esulta come l’avesse fatto lui. Servono questi giocatori per vincere".

Sui dubbi legati all'età... "La carta d’identità non è tutto. Voi vedete solo il campo, ma lavoro tutti i giorni prima e dopo l’allenamento per restare in forma. E mentalmente, cerco di evitare argomenti che mi tolgono energie". Il confronto coi grandissimi e i motivi per cui Dzeko sia stato visto sempre un gradino sotto altri big... "Forse mi è mancato andare a giocare con il Real Madrid... O forse giusto un po’ di continuità. Ho fatto tanti gol in carriera, ho segnato ovunque. E non è mica finita: quando smetterò, è perché avrò dato davvero tutto. Ma quel momento ancora non è arrivato", l'assicurazione del centravanti che domenica sfiderà Chiellini (leggi qui il nostro approfondimento sul duello fra Titani).