Inter, nessuna cessione dei big. Marotta ha un piano diverso

Inter, in estate la società si troverà a dover far fronte ad un passivo importante dal punto di vista del bilancio, e la dirigenza sarà chiamata
28.04.2021 10:00 di Candido Baldini   Vedi letture

Inter, in estate la società si troverà a dover far fronte ad un passivo importante dal punto di vista del bilancio, e la dirigenza sarà chiamata ad un importante lavoro sul mercato. Tuttavia, scrive Tuttosport, marotta avrebbe in mente un piano per evitare la cessione dei big della rosa ricavando allo stesso tempo un tesoretto da investire.

La via che si seguirà sarà quella della cessione degli esuberi. Nainggolan, Dalbert, Lazaro e Joao Mario saranno pedine fondamentali in questo gioco, dal momento che dalle loro cessioni potrebbero arrivare cifre importanti, oltre che un risparmio sul bilancio (i 40 giocatori pesano per 40 milioni di euro circa). La situazione più difficile riguarda il belga ex Roma, che ha un solo anno di contratto e guadagna 4,5 milioni di euro netti.

Poi c'è la questione riguardante i giovani in prestito. Di Marco, Gravillon, e Di Gregorio potrebbero portare, se riscattati, circa 19 milioni di euro. Da monitorare poi le situazioni dei vari Salcedo, Brazao e Mulattieri.