Inter meglio della Juventus: un dato lo conferma (TS)

Inter, un dato emerso da quest'ultima giornata di campionato pone i nerazzurri in posizione avvantaggiata rispetto ai bianconeri.
29.11.2020 10:00 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: TuttoSport

Un'Inter più compatta e meno... Lukaku dipendente. Questo è l'aspetto che emerge dopo il match dei nerazzurri contro il Sassuolo battuto con un risultato netto ieri pomeriggio al Mapei Stadium. L'aspetto della non dipendenza dal belga, subentrato per l'ultima parte del match al posto di Lautaro, pone la Benamata in una posizione differente rispetto alla Juventus di mister Pirlo. Un'Inter compatta, pronta al sacrificio e che segue le direttive del suo mister. Una squadra con diversi uomini importanti che tra loro si aiutano senza prevalere uno sull'altro.

Questo è l'aspetto che emerge dalle pagine del TuttoSport con le parole di Matteo Marani: "Cristiano Ronaldo ieri era a casa e la Juventus è scomparsa a Benevento, pareggiando contro la generosa squadra di Inzaghi, sin qui difesa più trafitta del campionato e promossa tre mesi fa". Una critica ai bianconeri ed un elogio ai nerazzurri quello che trapela tra le pagine del quotidiano in edicola stamane.

Viene poi aggiunto: "Mancano sei punti rispetto alla partenza di Sarri, ma è soprattutto Ronaldo a mancare tanto, troppo alla squadra. Una vera dipendenza". Una dipendenza che non sembrerebbero avere le due squadre di Milano: "Il Milan ha battuto Crotone e Spezia senza Ibrahimovic, l’Inter ha superato ieri il quotato Sassuolo senza Lukaku (solo minuti nel finale), la Juventus non riesce a staccare il cordone ombelicale dal suo campione". La forza dei nerazzurri, emersa ieri pomeriggio, è la squadra che sembra tornato ai livelli dell'anno scorso dove tutti si aiutano sacrificandosi e dando tutto per il bene del gruppo che viene prima del bene e dei risultati personali di ogni singolo.