Inter-Juventus, Conte torna alle origini: la probabile (GdS)

Inter-Juventus si avvicina ed Antonio Conte rispetto al match di Coppa Italia ritorna alle origini e schiera i suoi titolari.
17.01.2021 10:30 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Poco più di dieci ore ed al Meazza si accenderanno le luci sul match clou della serata di Serie A tra Inter e Juventus. I nerazzurri giocano in casa la prima sfida di questo girone d'andata e vogliono rafforzare il secondo posto mettendo pressione al Milan - impegnato domani sera a Cagliari - e sfruttare il passo falso della Roma. Dal canto suo invece la Juventus cerca l'ennesima vittoria contro l'Inter per ridurre il gap e tornare tra le protagoniste per la lotta scudetto, dopo un avvio altalenante.

Mister Antonio Conte sembra avere le idee chiare e dopo il turnover messo in atto contro la Fiorentina, per il turno eliminatorio della Coppa Italia, è pronto a schierare nuovamente tutti i titolarissimi. Così scrive quest'oggi la Gazzetta dello Sport, che riporta come il gruppo si ritroverà in queste ore ad Appiano per preparare il match: "Con il gruppo anche Pinamonti e Vecino, ma solo l'uruguaiano può sperare di essere convocato".

La formazione sembra per lo più fatta: "Rispetto alla Coppa Italia rientrano sei titolari, in mezzo al campo Barella e Brozovic con Vidal, atteso ancora al primo gol in campionato dopo il rigore segnato a Firenze. Anche Darmian a disposizione, ma la fascia sinistra sarà di Young". Spazio dunque ai titolari con Brozovic che prenderà il posto di Eriksen che però potrebbe tornare utile nel corso del match. In difesa nuovamente schierato il terzetto titolare Skriniar-De Vrij-Bastoni davanti ad Handanovic.

In mediana già tutto deciso con Gagliardini che partirà dalla panchina come Perisic al quale è stato preferito, come detto in precedenza, Young. In attacco spazio alla coppia Lautaro-Lukaku, con Sanchez pronto a subentrare all'occorrenza. La probabile (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro.