Inter, Inzaghi re di Supercoppa. Ieri è entrato nella storia

I nerazzurri ieri hanno trionfato in Supercoppa. Si tratta, per l'ex allenatore della Lazio, del terzo successo in altrettante finali disputate
13.01.2022 10:00 di Candido Baldini   vedi letture

Inter, la vittoria di ieri sera, raggiunta al foto finish contro la Juventus grazie alla rete al minuto 120 di Alexis Sanchez, ha consegnato ai nerazzurri la Supercoppa italiana.

Si tratta del primo trofeo conquistato da Simone Inzaghi sulla panchina del club milanese, anche se per l'allenatore arrivato in estate non si tratta del primo successo in questa competizione. Si tratta infatti della terza volta in cui riesce a trionfare in altrettante finali disputate, ma non solo. Inzaghi ha sempre affrontato i bianconeri, e in due occasioni ha battuto Massimiliano Allegri. Oltre la vittoria di ieri infatti si è imposto sull'attuale tecnico bianconero nel 2017. Anche in quella occasione il successo si è materializzato nei minuti finali.  "Allora era stato Alessandro Murgia a "spedire" Inzaghi a correre con gli occhi spiritati e i pugni al cielo sotto la curva, stavolta è stato Alexis Sanchez, a farlo impazzire di gioia, regalandogli il primo trofeo da interista".

Nel 2019 invece è toccato a Maurizio Sarri cadere sotto i colpi della Lazio di Inzaghi. In totale quindi fanno 3 Supercoppe, il che lo pone ad un trofeo di distanza da Marcello Lippi e Fabio Capello, che, come ricorda Tuttosport, ne hanno 4 in bacheca. Ma l'ingresso nella storia è già avvenuto. "Grazie alla vittoria di ieri, è entrato nella storia, diventando il primo allenatore capace di battere la Juventus per tre volte in una finale".