Inter, dalle stelle alla critiche: secca bocciatura per Correa

Dopo la sconfitta contro il Real Madrid sono quattro i nerazzurri rimandati': ci sono anche Vecino, Çalhanoğlu e Darmian
16.09.2021 07:00 di Matteo Gardelli   vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

L'Inter stecca l'esordio in Champions League. La squadra di Simone Inzaghi costruisce tante palle gol ma non ne concretizza alcuna. Il Real Madrid, così, ne approfitta grazie a un gol di Rodrygo (qui potete rivivere la partita). Emergono poi sia i dubbi su Dzeko (ecco l'approfondimento) sia una secca bocciatura per Joaquin Correa.

El Tucu, nello spazio di appena 15 giorni, sembra infatti essere passato dalle stelle - grazie alla decisiva doppietta di Verona e alla rete con la maglia dell'Argentina - a al centro di una 'bufera' dopo la sua partita (da subentrante) contro i blancos. Il giudizio del Corriere dello Sport in edicola oggi (mercoledì 16 settembre) non sembra infatti concedere la possibilità di replica: "Non riesce a incidere, voto 5". Correa è dunque chiamato a un pronto riscatto. L'occasione è a portata di mano: l'Inter, sabato 18 settembre (fischio d'inizio ore 18), ospiterà a San Siro il Bologna e il Tucu sembra, fin da oggi, il principale indiziato per una maglia da titolare.

L'attaccante argentino non è però l'unico rimandato dopo la sfida di Coppa dei Campioni. C'è anche Matías Vecino: il quotidiano sportivo valuta la sua prestazione da 5 e Pietro Guadagno sottolinea come "si perda Camavinga ed ecco il patatrac". Insufficienti anche Hakan Çalhanoğlu e Matteo Darmian: entrambi 'rimediano' un 5,5. Secondo il Corriere dello Sport il giocatore turco è stato "meglio nel lavoro di quantità che di qualità. Solo che l'Inter avrebbe bisogno della seconda...". L'esterno italiano, stando al quotidiano romano, ha lavorato bene in copertura e ha avuto anche buoni tempi di inserimento. "Solo che - conclude Guadagno nel suo giudizio - non sfrutta a dovere la libertà che gli viene concessa".

In quest'articolo potete invece trovare le pagelle di Interdipendenza.