Inter, Conte può sorridere. 4 segnali importantissimi dalle nazionali

Inter, la Gazzetta dello Sport questa mattina ha approfondito un aspetto che i è rivelato nel corso di questa pausa per le nazionali.
20.11.2020 09:24 di Candido Baldini   Vedi letture

Inter, la Gazzetta dello Sport questa mattina ha approfondito un aspetto che i è rivelato nel corso di questa pausa per le nazionali. Quattro giocatori in particolare hanno lanciato segnali importantissimi durante queste due settimane. Lautaro Martinez, scrive la rose,a è diventato un punto fermo dell'Argentina, al fianco di Leo Messi.

Con Conte il giovane attaccante si è affermato come uno dei migliori del ruolo. Vidal ha messo a segno addirittura tre reti in due partite. Ma al di la del gol (che deve ancora arrivare con la maglia nerazzurra) l'aspetto positivo è da rinvenirsi nella forma ritrovata. Stessa cosa per Sanchez, che ha giocato 90 minuti e sembra quindi essersi messo alle spalle i fastidi fisici.

Infine menzione speciale merita ovviamente Bastoni, che viene descritto come un '99 con una concretezza difensiva impressionante, un carattere da veterano e una capacità di impostazione che sembrano tracciare un'unica via: il difensore nerazzurro sembra aver scavalcato Romagnoli, Mancini e tutti gli altri nelle gerarchie azzurre, e ad oggi dovrebbe avere un posto sicuro insieme a Bonucci, Chiellini e Acerbi.