Inter, c'è un problema evidente. Bisognerà stringere i denti fino a giugno

L'Inter è alle prese con un problema evidente, ossia quello relativo al portiere Samir Handanovic, in netta difficoltà in questa prima parte di stagione
27.09.2021 10:05 di Candido Baldini   vedi letture

Non ci si può più nascondere, l'Inter ha un problema evidente.

Lo sottolinea il Corriere della Sera, che questa mattina è tornato a parlare della situazione relativa ad Handanovic. Il portiere sembra essere entrato in un tunnel senza uscita. La gara contro la Fiorentina sembrava averlo rilanciato, ma contro gli uomini di Gasperini sono emersi di nuovo i soliti problemi. Una respinta poco felice in occasione del gol dell'1-2 e una scelta incomprensibile nella situazione che ha portato al 3 a 2 poi annullato (il capitano è stato graziato dal Var).

L'Inter riflette, ma non resta che attendere. Da qui a giugno non ci sono alternative, scrive il quotidiano citato. Non lo è Radu, mentre l'erede individuato, ossia Onana, non potrà arrivare nella stagione in corso. Per questa stagione quindi non rimane che stringere i denti, e augurarsi che lo sloveno riesca a sfoggiare la migliore versione di se stesso. E intanto aumentano i rimpianti per non aver potuto chiudere per Musso in estate. L'argentino era il preferito della dirigenza per succedere ad Handanovic, ma alla fine, complice la situazione economica nerazzurra, è finito proprio all'Atalanta.