Inter, c'è la formazione anti-Shakhtar: chi gioca e chi no

Mercoledì la gara di Champions contro gli ucraini. Inzaghi sembra avere le idee chiare. E gli infortuni non preoccupano più di tanto
23.11.2021 07:00 di Davide Giangaspero   vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

Inter, l'ora della Champions.

Dopo aver battuto il Napoli in campionato, i nerazzurri ospiteranno lo Shakhtar con la missione di restituire a tifosi e club quegli ottavi di finale che mancano da tantissimo. Un obiettivo da centrare a tutti i costi, o perlomeno da avvicinare con personalità, in vista poi dell'ultima sfida del girone (tutte le combinazioni per qualificarsi, clicca qui). Ma con quale undici Simone Inzaghi affronterà gli ucraini?

Fa il punto, oggi 23 novembre, il Corriere dello Sport. Da valutare per il quotidiano le condizioni di Bastoni e Barella. Il primo, si legge, ha chiuso con una spalla ammaccata, mentre il centrocampista è affaticato. Nulla, comunque, di particolarmente grave, e i due dovrebbero essere della contesa. Il tecnico nerazzurro sembra orientato a dare continuità all'undici che ha battuto il Napoli di Luciano Spalletti. L'unica novità potrebbe essere l'impiego di Edin Dzeko al posto di Joaquin Correa. Il bosniaco ha ricevuto 7 punti di sutura in testa, ma ci sarà.

Meno chance per i jolly Dimarco e Vidal. Il cileno parte dietro Hakan Calhanoglu, oramai rivitalizzato e sempre più centrale nel pianeta Inter. Federico Dimarco è invece chiuso da Ivan Perisic sulla fascia sinistra e potrebbe entrare in gioco solo al posto di Alessandro Bastoni nel terzetto difensivo. Leggi le parole del mancino italiano in vista dello Shakhtar, clicca qui.