Inter, Antonello spiega la rivoluzione Socios.com. Frenata su Interspac?

Inter, ha parlato alla Gazzetta dello Sport l'amministratore delegato nerazzurro Antonello, che ha affrontato diversi temi
22.07.2021 10:00 di Candido Baldini   vedi letture

Inter, ha parlato alla Gazzetta dello Sport l'amministratore delegato nerazzurro Antonello, che ha affrontato diversi temi. In primis ovviamente si è parlato del nuovo sponsor. La scelta è ricaduta su Socio.com, che prenderà il posto di Pirelli come Main sponsor sulle maglie. 

"È un cambio epocale, dalla tradizione all'innovazione le direttrici del futuro sono la digitalizzazione e il contatto con milioni di tifosi che smettono di essere passivi e diventano attivi nelle decisioni del club. Potremmo chiedere alla gente, ad esempio, come vuole disegnare il pullman del club o come vuole usare nuovi slogan".

Non si tratterà ovviamente dell'unico brand legato al club. Sulla parte posteriore della maglia comparirà Lenovo, mentre per quanto riguarda la manica si sta ancora valutando. L'intento è quello di incassare 30 milioni di euro da questi tipi di sponsor. A fine sessione, continua il dirigente, verrà tirata una linea, e si capirà se sarà necessario chiedere un taglio degli stipendi o meno. E' stato sottolineato quanto fatto da Suning, che, chiedendo i fondi a Oaktree, ha dimostrato l'intenzione di continuare con un progetto a lungo termine.

Infine non si poteva non affrontare il discorso dell'azionariato popolare. "Sono ben viste tutte le iniziative dei tifosi che dimostrano legame e amore. Ma se con Socios.com il fan entra in alcuni processi decisionali, il progetto di Cottarelli presuppone una rappresentazione azionaria che ha tutt'altra dinamica e complessità, non semplice da realizzare nel contesto societario. Solo quando il progetto arriverà nella seconda fase potremo davvero pronunciarci".